Solitudine (scene da una danza patafisica)
Fasi della danza: solitudine, curiosità, passione, mondo nuovo
🇮🇹 Il progetto fotografico "Solitudine: scene da una danza patafisica" esplora l'isolamento (non desiderato) dal mondo esterno attraverso quattro fasi: Solitudine, Curiosità, Passione e Mondo nuovo.
—
🇬🇧 The photographic project "Solitude: Scenes from a Pataphysical Dance" delves into the (unwanted) isolation from the outside world through four distinct phases: Solitude, Curiosity, Passion, and New World.
Solitudine (Solitude)
Curiosità (Curiosity)
Passione (Passion)
Mondo nuovo (New World)
PRESENTAZIONE 🇮🇹
Solitudine" esprime il senso di isolamento e disconnessione dal mondo esterno. La modella, Frida, appare completamente immersa in un'atmosfera di solitudine.
Nella seconda fase, "Curiosità", si osserva un'apertura al mondo. È ancora solitaria, ma c'è esplorazione dell'ambiente circostante. La terza fase, "Passione", illustra la sofferenza di fronte alla sconfitta. La modella è rappresentata in tre immagini che mostrano la percezione della sconfitta: consapevolezza, vulnerabilità, resa (nell'ultima delle tre immagini il personaggio appare quasi crocifisso).

L'ultima fase, "Mondo nuovo", presenta la modella inquadrata all'interno di un cerchio, circondata da mille maschere: una mano esterna (quella che la ritrae) regge la cornice, mentre lei incornicia il proprio volto, simboleggiando le difese, e la distanza, rispetto a nuova apertura. Per la prima volta, la presenza del mondo è avvertita e riconosciuta come interlocutore: "mondo nuovo" è l'unica immagine veramente "posata" della serie.

* La patafisica è una filosofia letteraria e satirica ideata da Alfred Jarry (1873 - 1907), anche definita come "scienza delle leggi che governano le eccezioni" o "scienza dell'immaginario". Esprime la necessità di rapportarsi in modo giocoso e creativo alla conoscenza del mondo e alla gnoseologia. 

INTRODUCTION 🇬🇧
The photographic project "Solitude: Scenes from a Pataphysical Dance" delves into the emotional journey of isolation through four distinct phases: Solitude, Curiosity, Passion, and New World.
"Solitude" captures the essence of isolation and disconnection from the external world. The model, Frida, appears fully enveloped in an aura of solitude.
In the second phase, "Curiosity," there is a subtle opening towards the world. Although still alone, Frida begins to explore her surroundings. The third phase, "Passion," embodies the anguish of facing defeat. The model is depicted in a trio of images, revealing the progression of defeat: heightened awareness, vulnerability, and ultimately, surrender (in the final image, the character appears almost crucified).
The concluding phase, "New World," portrays Frida framed within a circle, encircled by a myriad of masks. An external hand (that which captures her) supports the frame, while she frames her own face, symbolizing her defenses and the distance maintained in response to this new openness. For the first time, the presence of the world is acknowledged and embraced as a dialogue partner: "New World" is the sole, truly "posed" image in the series.

* Pataphysics, a literary and satirical philosophy conceived by Alfred Jarry (1873 - 1907), is often described as the "science of the laws governing exceptions" or the "science of the imaginary." It emphasizes the necessity for a playful and creative approach to understanding the world and the realm of gnoseology.
SOLITUDINE (scene da una danza patafisica)
ph: Stéfano Pérez Tonella
feat: Frida Affer
Back to Top